Blog

Il sogno di ogni persona che si allena è quello di raggiungere maggiori risultati nel minor tempo possibile. Come in tutti gli aspetti della vita, anche nel fitness siamo spinti all’impazienza, al voler tutto subito, o quanto meno prima possibile!

Spesso abbiamo i minuti contati durante la nostra giornata, e se riusciamo a ritagliarci un po’ di tempo per allenarci, è giusto che proviamo ad ottenere il massimo dai minuti che abbiamo a disposizione. Come farlo? A prescindere dal tipo di allenamento che affrontiamo, ci sono alcuni consigli seguendo i quali otterremo sicuramente risultati.

1. Trovare l’intensità adeguata. Molti si chiedono se sia meglio allenarsi ore o 20 minuti. Se non si svolge uno sport in particolare, che abbia determinati modelli prestativi e di allenamento, c’è una grande regola che conta: allenarsi alla giusta intensità. È personale, ognuno ha la propria, ed è influenzata dalla abitudine ad allenarsi, età, eventuali patologie pregresse o presenti. Bisogna faticare, sudare, impegnare al massimo il sistema cardiovascolare e muscolare. Ci sono 2 modi per allenarsi: bene o male, non ci sono vie di mezzo.

2. Usare tutte le parti del corpo. Molte sessioni di allenamento si concentrano su determinate parti del corpo, soprattutto quelle inferiori (corsa, bicicletta, camminata, macchina ellittica etc.) ma se vogliamo bruciare più calorie, una delle prime cose che dobbiamo fare è coinvolgere nel nostro allenamento anche la parte superiore del corpo. Per esempio, possiamo inserire nei nostri allenamenti anche qualcosa che coinvolga tutte la parti del corpo, come il vogatore.

3. Ascolta la musica. Sembra una stupidaggine o una cosa accessoria e inutile, ma non lo è. Ascoltare la musica è necessario quando facciamo fatica a spingerci al limite, ad allenarci con l’intensità che richiede una perdita veloce di calorie. In un piccolo studio del Research Institute for Sports and Exercise Sciences è stato mostrato che quando le persone pedalano sulla cyclette ascoltando la musica, hanno una frequenza maggiore con un battito cardiaco superiore alla norma. Ma la cosa interessante è che a fronte di un allenamento più intenso, la percezione del soggetto è invece quella di un allenarsi più blandamente di quello che in realtà si sta facendo, perché la musica rende tutto più divertente e fa sentire meno la fatica! Ovviamente cerchiamo di scegliere la musica giusta…e diamoci dentro!

X