Nutrizione N.I.Ge.F

Sia che perdiamo la testa al pensiero di una cioccolata calda sotto le coperte quando fuori fa freddo, sia che non vediamo l’ora di addentarne una barretta alle nocciole o di farne una bella e soffice torta…siamo abituati a pensare al cioccolato come ad un piacere che ha un prezzo molto salato da pagare, uno di quegli alimenti da bollino rosso, soprattutto se sotto dieta. Prima di etichettare il cioccolato come qualcosa di dannoso per la salute, proviamo a sfatare qualche falso...

Uno dei disturbi più frequenti a fine estate è la scarsa regolarità intestinale. I pasti a volte sregolati, il caldo, i cambi di routine e i viaggi rompono l’equilibrio a volte già precario della regolarità intestinale. Come affrontate il problema? Per combattere le stitichezza bisogna agire a più livelli. Innanzitutto il primo passo da fare è assicurarsi ogni giorno una adeguata quantità di fibre, e in particolare di fibre insolubili che hanno il privilegio di inglobare una notevole quantità di acqua...

Sia che perdiamo la testa al pensiero di una cioccolata calda sotto le coperte quando fuori fa freddo, sia che non vediamo l’ora di addentarne una barretta alle nocciole o di farne una bella e soffice torta…siamo abituati a pensare al cioccolato come un piacere che ha un prezzo molto salato da pagare, uno di quegli alimenti da bollino rosso, soprattutto se sotto dieta. Prima di etichettare il cioccolato come qualcosa di dannoso per la salute, proviamo a sfatare qualche...

Recenti studi scientifici legano la carenza di vitamina D a un numero sempre crescente di patologie. Tu copri il tuo fabbisogno giornaliero? La maggior parte degli studi epidemiologici dimostra che una larga fetta della popolazione mondiale è carente di vitamina D. Questo dato divide la comunità scientifica tra chi vorrebbe una integrazione a tappeto di vitamina D a tutta la popolazione e chi si oppone. Non voglio partecipare al dibattito, ma fornire qualche informazione affinché ognuno possa prendere una decisione consapevole,...

Non saltate neanche una partita di questi europei e non evitate momenti conviviali per colpa della dieta. È sufficiente un buon schema di gioco per uscirne vincitori. Gli Europei incalzano e sempre di più ci si affretta ad organizzare momenti conviviali in cui guardare le partite in compagnia tifando e smangiucchiando qualcosa. Il caldo, la tensione… via una birretta oppure un cocktail rinfrescante. Certo è che in questi momenti non si può pensare alla dieta. Si deve già stare attenti al...

Sulle etichette dell’acqua minerale sono riportate tante informazioni e, purtroppo, di molte di esse non si conosce neanche il significato. Saper leggere bene le etichette permetterebbe di scegliere l’acqua più adatta a ciascuno di noi. Una delle prime voci da controllare in etichetta riguarda il “residuo fisso” che esprime la quantità di sali minerali disciolti in un litro di acqua, fatto evaporare completamente a 180°C. Il suo valore viene riportato generalmente in milligrammi per litro (mg/l). In base al residuo fisso l’acqua...

 In questo periodo dell’anno, l’organismo ha bisogno di eliminare le scorie in eccesso per prepararsi al meglio alla stagione estiva. Ecco gli alimenti che favoriscono l’eliminazione delle tossine. Finalmente il sole e l’aria frizzante di primavera! Ed ecco quel formicolio che ci spinge a stare all’aperto, ad uscire di casa e (perché no?) a rimettersi un po’ in forma. Per raggiungere questo obiettivo la prima tappa è depurare l’organismo da tutte le tossine accumulate durante il periodo invernale. Cerchiamo quindi di individuare...

Oggigiorno l’aspettativa di vita della donna si aggira intorno agli 80 anni. La menopausa avviene a circa 50 anni, quindi una donna trascorre più o meno 30 anni senza il ciclo mestruale. Come affrontare questo periodo dal punto di vista nutrizionale e non solo assume una notevole importanza. Con la menopausa si verifica il tracollo della secrezione degli estrogeni (ormoni sessuali femminili) che influenzano la funzione di molti tessuti, organi e sistemi.Uno dei primi cambiamenti è l’accumulo di grasso corporeo localizzato...

Una moderata perdita di peso corporeo, pari a circa il 10% del peso iniziale, è associata a un miglioramento dello stato di salute generale e a una riduzione del rischio di sviluppare patologie croniche. Vi siete mai chiesti perché il nutrizionista misura la circonferenza dell’addome? Perché pone tanta premurosa cura a quel punto del corpo? Ebbene, il grasso localizzato a quel livello, detto grasso addominale, è maggiormente associato al rischio di sviluppare patologie croniche come l’ipertensione, il diabete di tipo 2 e...

Se è vero che non siamo tutti uguali, è anche vero che gli alimenti “salutari” non fanno bene a tutti allo stesso modo. Il caso del rischio cardiovascolare. Ormai è una verità accertata: gli alimenti possono essere una alternativa ai farmaci. Già nel 2004 sul British Medical Journal venne pubblicato uno studio ormai vecchiotto, ma sempre attuale, sul Polipasto. Secondo gli studiosi, il consumo giornaliero di un bicchiere di vino rosso, 32 mandorle, 2 spicchi di aglio, 100 grammi di cioccolato...

X