Blog

Pensi che bere e mangiare siano due operazioni completamente distinte? Sei convinto che solo bevendo un bicchiere d’acqua o di succo di frutta puoi dissetare il tuo organismo? Beh, ti sbagli di grosso!

La scoperta non è nuova, si badi, ma molto spesso ci dimentichiamo della fondamentale importanza che gli alimenti che mangiamo hanno anche per l’idratazione del nostro corpo. Molto più spesso di quanto normalmente pensiamo, infatti, è proprio assumendo determinati alimenti che idratiamo in modo corretto il nostro organismo. Ci sono molti ingredienti che di solito affollano le nostre tavole mangiando i quali beviamo bicchieri d’acqua senza nemmeno accorgercene!

Quanto una corretta idratazione sia fondamentale per il nostro organismo lo sappiamo bene: non dimentichiamoci che il nostro corpo è composto in altissima percentuale da liquidi e che un essere umano dovrebbe assumere circa tre litri d’acqua ogni giorno. Ora, direte voi, è impossibile ricordarsi di bere tre bottiglie d’acqua ogni santo giorno. Se sono al lavoro, se sono in macchina, se vado a fare shopping, mi dovrei sempre portare dietro ingombranti borraccioni!

Ma, se nessuno di noi è mai riuscito a bere 3 litri d’acqua ogni giorno, come mai siamo ancora in salute? La risposta è semplice: una buona percentuale dei liquidi di cui necessitiamo ogni giorno (circa il 36%!) non li assumiamo normalmente bevendo bensì mangiando, e lo facciamo spesso senza accorgercene! Sono proprio i cibi che mangiamo che, segretamente, equilibrano la quantità d’acqua del nostro organismo e suppliscono a quello che non ci ricordiamo di bere! Ma andiamo a vedere nel dettaglio quali sono gli alimenti più indicati per questo.

Non è certo un caso che tutti gli alimenti più consigliati da medici, dietologi e nutrizionisti siano quelli composti dalla più alta percentuale di acqua. Melone, pesca, carota, lattuga e anguria cono tutti alimenti che sono costituiti da acqua per più del 90%. Ecco svelato il mistero del così (a volte) stressante insistere sul consumo di frutta e verdura! Ma la medaglia d’oro spetta al…cetriolo! Pensate, di esso il 96,5% è acqua! Questo significa che consumare un insalata di un etto di cetrioli, un etto di pomodori e un etto di lattuga, ci permette di assumere sia le fibre e le vitamine fondamentali contenute in questi cibi, e contemporaneamente bere un bicchiere e mezzo d’acqua senza neppure accorgercene! Non male, vero?

Quindi, sia che vogliate idratarvi adeguatamente per motivi sportivi, sia che vogliate dimagrire e evitare l’ormai terribile spettro della pelle “a buccia d’arancia”, sotto coi bicchieri d’acqua ma soprattutto con frutta e verdura!

X